Come scoprire chi è ossessionato da noi

Come scoprire chi è ossessionato da noi

Noi sappiamo bene se abbiamo un’ossessione (in senso positivo) per qualcuno. Ma, alle volte, o nella gran parte di esse, potremmo non essere al corrente di essere noi in primo luogo un’ossessione per qualcuno. Come scoprirlo? I tarocchi, in qualche modo, ci possono venire in aiuto.

I tarocchi, fra le cose che possono rivelarci, aspetti del nostro quotidiano che magari ci sfuggono, o una situazione che potrà verificarsi in futuro (tanto per citare degli esempi), c’è anche la rivelazione dell’ossessione. Nei tarocchi, l’ossessione è il desiderio di qualcuno di approfondire il legame che ci potrà essere con lui o con lei. Vediamo meglio i particolari.

Il legame con la persona che ha un’ossessione

La persona che nutrirebbe un’ossessione nei nostri confronti, ammesso che ci sia, di chi si tratta? E’ questa la domanda che, al riguardo, sorge spontanea. Bè, se non è proprio possibile arrivare a nome, cognome, numero di telefono e indirizzo, è possibile, per il tramite dell’arte dei tarocchi, arrivare a tracciare un profilo del soggetto, maschile o femminile che sia.

Quanto al tipo di legame desiderato, risulta evidente, nel caso ci sia un’ossessione, di come la persona in questione desideri ardentemente entrare in una relazione più stretta con noi. Magari si tratta di una persona che, in ufficio, incrociamo spesso, o una persona con la quale si intrattiene un’amicizia, e lei vorrebbe che questa possa tramutarsi in altro. Sempre sul tipo di legame, potrebbe anche venire, l’ossessione considerata, da qualcuno che è già al nostro fianco, e non vuole perderci. Molte volte potrebbe riferirsi semplicemente ad una forte gelosia del partner.

Potrebbe anche trattarsi di un legame morboso con un consanguineo, che il consanguineo stesso senta come tale, anche se, in realtà, nella gran parte delle ipotesi, si tratta di qualcuno o qualcuna che vorrebbe che il rapporto d’amicizia diventi rapporto d’amore, o, come preannunciato, una persona con la quale intratteniamo già una relazione, e l’ossessione si riferisce, in quel caso, all’idea di perderci.

Tracciare un profilo della persona con ossessione

S’accennava al fatto che, non essendo possibile risalire a dati personali che portino all’identificazione univoca del soggetto in questione, possiamo comunque rivolgerci ad un servizio che consenta di tracciare un profilo del medesimo.

Si tratta di una persona matura di carattere? La stessa esprime maturità nelle relazioni amorose, oppure immaturità? Si tratta di una persona sicura di sé, oppure insicura? Potrebbe addirittura trattarsi di una persona narcisista.

Dal carattere segnato dai tarocchi, e guardandoci attorno, potremo trarne la conclusione su quale persona si tratti. Potremo, cioè, valutare se la lettura dei tarocchi ha dato i suoi frutti.

Quale tipo di lettura dovremmo affrontare?

La lettura, svolta dal soggetto competente a leggere i tarocchi, verte su una modalità leggermente differente da altre letture. Infatti, il tutto partirà dalle carte metaforiche, a scelta maschili o femminili. Solitamente, si sceglierà il sesso opposto, così da valutare un interesse di una persona nei nostri confronti.

Si farà così una prima cernita sul profilo, il che ci dirà di che tipo di persona si tratta, in particolare se è sincera, o ha qualcosa che tiene nascosto. Oltre a ciò, si passerà poi ad altre tipologie di carte tarocchi, le Sibille e gli Oracoli, componenti un altro mazzo, e che ci riveleranno più dettagli. Per saperne di più, sarà sufficiente consultare l’apposito link.

Pamela